Quick Browse
Movies
TV shows
Music
Games
Applications
Anime
Other
Facebook
Advertising

Friends
Torrent Download
Movie4u
1337x.to
Torrent Downloads




Verified torrent Battlefield 2 [pcgame-multi12] [Tntvillage]


    Seeders : 0      Leechers : 0
Hash :993910697E47C4B4A0CBA4CF05D9445EE0B0EE6C
Added :1 Year+ by maxmalu6601Verified torrent uploader in Games - PC
Size :1.92 GB
Stream :WATCH ONLINE @ Movie4u


Battlefield 2 [pcgame-multi12] [Tntvillage]
Free and Fast Download with Usenet 300GB+ free







Trackers List

Tracker NameLast CheckStatusSeedersLeechers




Torrent File Content (1 file)


     Battlefield.2.[pcgame-multi6].iso -
1.92 GB



Description



Battlefield 2

http://img693.imageshack.us/img693/8672/copr.jpg


Sparatutto - 1 DVD5 - Multi 12 (italiano compreso)
Data di uscita: 01 giugno 2005

[url=http://forum.tntvillage.scambioetico.org/tntforum/index.php?showtopic=215887&view=findpost&p=12248900].: Click for More info on this torrent :.[/url]


Il futuro dei giochi di guerra online è già qui. Battlefield 2, infatti, minaccia di mandare in pensione i concorrenti, inclusi i suoi due predecessori dedicati alla seconda guerra mondiale e a quella del Vietnam, presentandosi come l'FPS online “definitivo”. Forte di una grafica che si confronta senza pudori con la migliore concorrenza, di un sonoro che include un sistema di comunicazione vocale integrato, e di un parco mezzi e armamenti che fa invidia al catalogo Jane's del Dipartimento della Difesa USA, il titolo DICE rappresenta, per gli appassionati di guerre virtuali, un'esperienza immersiva e coinvolgente come mai prima d'ora. Il gioco che eredita i molti pregi dei primi due capitoli, aggiungendo però diverse nuove feature innovative, permette, stavolta, d'indossare la tuta mimetica di un marine degli Stati Uniti, di un soldato della Cina Popolare o di un fedayn della Coalizione Mediorientale (MOC), impegnato in scontri all'ultimo sangue sullo sfondo di un fin troppo verosimile inizio del Ventunesimo Secolo.

http://img97.imageshack.us/img97/5325/91359410.jpg
http://img16.imageshack.us/img16/5723/49651225.jpg


Armi e mezzi disponibili sono ricalcati con fedeltà da quelli in dotazione agli eserciti moderni, con qualche sorpresa inaspettata (chi avrà venduto dei gipponi Iveco VM90 ai Cinesi?). Il giocatore può scegliere tra sette diversi kit d'armamento per ciascuna nazione. Sono presenti l'assaltatore, il mitragliere, il geniere, il medico, il soldato delle Forze Speciali, lo specialista anticarro e il tiratore scelto. Quest'ultimo, a dire la verità, ha perso gran parte del suo smalto, privato della capacità di fungere da avvistatore avanzato per l'artiglieria e d'effettuare “single shot kills”. La cosa non potrà che fare piacere a quanti, me compreso, hanno sempre provato un odio atavico per i “camper”, appiattati per tutta la partita a dominare le strozzature della mappa o i punti di respawn, armati di fucile da cecchino.

http://img693.imageshack.us/img693/7730/37156055.jpg
http://img97.imageshack.us/img97/978/45533880.jpg


Il Cambio in corsa degli FPS
La comunità degli appassionati di FPS, superata la fase “deathmatch e basta” conosciuta sin dai tempi di Doom e Duke Nukem, sembra già da anni orientata ad un approccio rivolto maggiormente al gioco di team e all'utilizzo di tattiche più o meno evolute per prevalere sugli avversari. L'avvento in rete di giochi che, a fianco della modalità “tutti contro tutti”, iniziavano ad implementare opzioni di scontri di squadra, a partire dal “capture the flag” del primo Tribes e dei suoi tanti epigoni, fino alle coinvolgenti battaglie per obiettivi di Medal of Honor, non ha fatto che confermare la preferenza accordata, dai guerrieri da tastiera, a forme di gioco più organizzate.
Battlefield 2, in questo senso, promette di costituire una nuova pietra miliare del mondo degli shooter online, grazie alla possibilità, finalmente implementata con tutti i crismi, di stabilire una vera e propria gerarchia di comando sul campo di battaglia. Il gioco DICE, infatti, contiene non pochi elementi RPG, che premiano i “soldati” più meritevoli con decorazioni e promozioni sul campo, queste ultime indispensabili, oltre che per sbloccare nuove armi, per aumentare il proprio prestigio virtuale che ci permetterà di candidarci a comandanti in capo durante gli scontri online. Il novello Schwartzkopf, scelto per votazione all'inizio di ciascuna partita tra i giocatori che hanno fino a quel momento ottenuto i migliori risultati, può utilizzare un'interfaccia di controllo dedicata, con punto di vista “satellitare”, che gli consentirà di coordinare via radio le squadre d'attacco, d'inviare UAV (i famosi aerei radioguidati, resi celebri dalla recente campagna in Iraq) in ricognizione e, dulcis in fundo, di scaricare devastanti attacchi d'artiglieria da campagna sulla testa degli avversari. Un bel salto di qualità, rispetto ai carnai caotici e insensati delle prime partite a Quake!

http://img16.imageshack.us/img16/936/29013796.jpg
http://img97.imageshack.us/img97/5061/20097452.jpg


I kit sono comunque tutti ben equilibrati tra di loro e la possibilità per medici e genieri di curare o riparare tutto ciò che si trova in un'area circostante, anche restando a bordo di veicoli, rende finalmente appetibili questi ruoli spesso negletti. La stessa varietà vige tra i veicoli, che spaziano dalle spassose buggy irte di mitragliatrici stile Delta Force, ai pachidermici tank M1 Abrams o T72. Non mancano mezzi nautici e aerei, dagli elicotteri d'assalto, micidiali nelle mani giuste, ai jet da combattimento, veri signori del campo di battaglia. Anche in quest'ambito, comunque, la presenza di molteplici posizioni fisse di lanciamissili terra-aria e controcarro in giro per la mappa, rende il confronto sempre equilibrato, al punto che talvolta, specie nelle anguste locazioni urbane, ci sentiremo più sicuri a procedere a piedi, piuttosto che a bordo di un mostro cingolato da sessanta tonnellate. Le mappe disponibili, in attesa di mod e add-on annunciati, sono 12, ma il loro numero va necessariamente triplicato, visto che ciascuna di esse viene modificata in automatico, nelle dimensioni e nel numero dei punti di respawn, a seconda che alla partita partecipino 16, 32 o 64 giocatori. E' presente la sola modalità conquest, quella che peraltro ha reso memorabili gli scontri in rete sui server dei precedenti capitoli della serie. Niente deathmatch o capture the flag, a confermare una logica di gioco improntata sull'approccio tattico di squadra. L'intento del team di sviluppo d'imprimere una vera e propria svolta evolutiva alla comunità degli FPS di massa è confermata dalle nuove feature di comando incluse nel gameplay.

http://img97.imageshack.us/img97/8021/41486187.jpg
http://img97.imageshack.us/img97/7873/95769938.jpg


Il MI-28 Havoc è un cacciatore nato
Battlefield 2, infatti, prevede la possibilità di ciascun giocatore di creare una squadra di combattimento fino a sei elementi, o di unirsi ad una già costituita, accedendo ad un canale di comunicazione vocale dedicato ai membri della stessa. In questo modo, viene a crearsi una sorta di “cameratismo” immediato, che facilita, al di là dei soliti menu di comandi e risposte predefinite, lo sviluppo sul campo di una tattica cooperativa, proprio come nella realtà. Il salto di qualità, però, è costituito dalla presenza della figura del comandante, talmente innovativa da meritarsi un box dedicato. Un approccio simile, ovviamente, è favorito dalla partecipazione di giocatori collaborativi, pronti a “giocare di ruolo”, oltre che collezionare frag in giro per la mappa. La presenza su un dato server, al contrario, di gruppetti di lamer piantagrane ed individualisti, potrebbe rovinare un bel po' dell'atmosfera, in assenza di un sistema che obblighi il giocatore a far parte di una squadra, invece di lasciarlo libero di scegliere, e della possibilità di censire e rintracciare in rete gli amici abituali, o magari solo i giocatori con cui ci si è trovati bene in precedenza. Peraltro, l'implementazione di un sistema premiante di crescita del profilo di ciascun giocatore, al di là della distribuzione di gradi e medaglie puramente decorativi, tende a premiare i giocatori più abili, facilitati dell'accesso ai ruoli di comando.

http://img693.imageshack.us/img693/3986/52386104.jpg
http://img16.imageshack.us/img16/6634/98534135.jpg


BF2, insomma, rappresenta davvero un must per appassionanti e neofiti del genere, capace di catturare l'attenzione, e di catturare ogni briciola del nostro tempo libero, per mesi e mesi. Ad un comparto grafico quasi ineccepibile, fa da contraltare un'ottima implementazione sonora. Gli effetti di armi e mezzi suonano realistici come mai prima d'ora, specialmente alle orecchie di quanti, come il sottoscritto, hanno un po' d'esperienza maturata “sul campo”. Manca la colonna sonora vintage di Battlefield Vietnam, purtroppo, sostituita da dimenticabili musichette stile orientale o arabeggiante, a seconda degli scenari. BF2, d'altronde, non è certo il tipo di gioco che vuole farsi ricordare per le musiche.
Tanta qualità, però, ha il suo prezzo. BF2, infatti, è riservato ai fortunati possessori di macchine potenti, dotate di hardware d'ultima generazione, specialmente se si vuole godere di una risoluzione grafica che ci faccia apprezzare in pieno i virtuosismi dei programmatori. Su una macchina con un processore da 3,2 GHz, 1 Gb di Ram e una ATI 9600 da 256 Mb ho avuto qualche difficoltà ad alzare la risoluzione oltre i 1024x768 pixel. Per fare di meglio, ci vorrebbe un computer ninja e abbastanza RAM da zavorrarci uno Zeppelin. Parziale giustificazione a tutto ciò può ravvisarsi nell'enormità delle mappe e nel numero di giocatori gestiti in ogni partita ma, data la natura online del gioco, che facilita il formarsi attorno ad esso di una comunità persistente, avrei preferito rinunciare a qualche fronzolo grafico, in cambio di un'accessibilità del titolo anche agli utenti di fascia più bassa.
Stesso discorso vale per la connessione internet. Riservato agli utenti di collegamenti a banda larga, BF2 soffre non poco con le connessioni più lente e dà il suo meglio, in termini di fluidità, in LAN o con collegamenti “Mega”. Note dolenti a parte, comunque, il titolo DICE rappresenta il punto di svolta nel mondo degli FPS online, allo stesso modo in cui World of Warcraft e Guild Wars stanno rivoluzionando l'universo dei MMORPG. Non provarlo, per chiunque sia anche solo vagamente interessato al genere, a patto di possedere una macchina all'altezza, sarebbe un peccato imperdonabile. Ci vediamo sui server!


Visit the YouTube link: [url=http://www.Youtube.com/watch?v=xld8OI0nqEs]YouTube Link[/url]


Installazione
Masterizzate o montate il file immagine. Installate il gioco (S/N S8NN-PABC-PW5S-8F08-RVTL). Andate nel file immagine che avete montato, aprite la cartella RELOADED\CURA, copiate i file BF2 e coreDLL.dll e incollateli nella cartella di installazione del gioco sovrascrivendo quelli esistenti.


Il gioco è stato testato su windows XP SP3

Requisiti minimi
Processore da 1,7 Ghz,
512 MB di RAM,
scheda video con 128 MB,
2,3 GB di spazio libero su hard disk.

Controllato con Avira Aggiornato al 16/06/2010



Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/

Related torrents

Torrent NameAddedSizeSeedLeechHealth
Verified torrent
1 Year+ - in Games7.86 GB52
Verified torrent
1 Year+ - in Games503.87 MB431
Verified torrent
1 Year+ - in Games29.81 GB00
1 Year+ - in Games29.81 GB53
1 Year+ - in Games23.01 GB08

Comments (0 Comments)




Please login or create a FREE account to post comments

Latest Searches

| Hallmark the christmas parade 2014 | sully subbed italian | a g berri | king cobra hdrip | Kama Sutra A Tale of Love | ted 2012 bluray 720p thedonny123 mp4 mp4 | elegant angel tori black is pretty filthy 2 tori black hd 1080p web dl | king cobra etrg | humans s01 1080p web dl | 3d coat serial |