Quick Browse
Movies
TV shows
Music
Games
Applications
Anime
Other
Facebook
Advertising

Friends
Torrent Download
Movie4u
1337x.to
Torrent Downloads




Verified torrent James Matthew Barrie - Peter Pan Nei Giardini Di Kensington, M4b - Ita Audiobook [TNT Village]


    Seeders : 9      Leechers : 5

Trackers List

Tracker NameLast CheckStatusSeedersLeechers




Torrent File Content (1 file)


     Peter Pan nei giardini di Kensington.m4b -
83.03 MB



Description



Peter Pan nei giardini di Kensington 


http://img85.imageshack.us/img85/9408/bmprd6peterpan.jpg


http://img402.imageshack.us/img402/1096/ebookdettagli.png

titolo: Peter Pan nei giardini di Kensington
anno: 2008
tipo registrazione: In studio, digitale
etichetta: Liber Liber
genere: Libro parlato

artisti:
Barrie, James Matthew (ruolo: Autore del testo)
Cecchini, Silvia (ruolo: Voce)
Genesio, Ivan (ruolo: Musicista)



[ About file ]
Name: Peter Pan nei giardini di Kensington.m4b
Date: Sun, 12 Feb 2012 21:43:15 +0100
Size: 87,058,921 bytes (83.026 MiB)

[ Magic ]
Tipo file: ISO Media, MPEG v4 system, version 2

[ Generic infos ]
Duration: 02:57:21 (10641.337 s)
Container: MP4/MOV
Major brand: ISO Base Media version 0
Creation time: Thu, 19 Feb 2009 15:37:37 +0100
Modification time: Thu, 19 Feb 2009 15:58:18 +0100
Total tracks: 1
Track nr. 1: audio (mp4a) []

[ Audio track ]
Codec: mp4a
Bitrate: 64.01 kbps
Bitstream type (bs): AAC LC (Low Complexity)
Frames (bs): 458,459
Duration (bs): 02:57:25 (10645.397 s)
Chunk-aligned (bs): Yes
Bitrate (bs): 64.01 kbps VBR
Sampling frequency (bs): 44100 Hz
Mode (bs): 1: front-center


http://img255.imageshack.us/img255/6370/ebooktrama.png

È qui, in questi giardini incantati nel cuore di Londra e in questa favola che nasce e comincia a volare Peter Pan, non ancora rivestito del clamore che ne avrebbe fatto, di lì a poco, quel grande mito dell'infanzia e della nostra cultura che tutti conosciamo. Un bimbetto di soli sette giorni, che sa parlare il linguaggio degli uccelli e delle fate ma non è più uno di loro; che ricorda appena, e con una strana nostalgia, il mondo dei suoi simili ma non potrà più farvi ritorno. Esiliato nello spazio magico di una infanzia eterna suo malgrado, Peter Pan, con il suo piffero e la sua capretta, vivrà per sempre su quel confine, su quei cancelli che lo escludono ogni sera dal mondo della realtà, degli affetti e dei bambini che diventano adulti. Il "ragazzo che non vuol crescere", l'adolescente egocentrico e orgoglioso che sceglie la libertà e l'avventura solitaria dell'Isola Che Non C'è verrà dopo - nella commedia del 1904 che dette al suo autore fama mondiale, e nel romanzo (Peter e Wendy) che da quella fu tratto. Ma prima di tutto questo - prima dei pirati e di Capitan Uncino, di Nana e Wendy, e delle immagini indimenticabili che Barrie e poi Walt Disney ci hanno regalato - c'è la favola struggente che qui viene raccontata: quella di un piccolissimo Peter Pan, metà bimbo e metà uccello, costretto a restare per sempre, nei Giardini di Kensington, "gaio, innocente e senza cuore".

http://img405.imageshack.us/img405/5793/ebookcritica.png

Il personaggio di Peter Pan apparve per la prima volta nel 1902 come personaggio minore nell’opera “L’uccellino bianco” (The Little White Bird, or Adventures in Kensington Gardens). Nel 1906 venne pubblicato, specificamente come libro illustrato per l’infanzia, “Peter Pan nei giardini di Kensington” (Peter Pan in Kensington Gardens), un estratto dei capitoli 13-18 del libro precedente, con qualche aggiunta.
Peter ha 7 giorni di vita e come tutti i neonati è in parte uccello; perciò è in grado di fuggire dalla finestra di casa e ritornare ai giardini. Quando però il corvo gli rivela che è un bambino, lui non è più in grado di volare e rimane bloccato nei giardini, dove fa amicizia con le fate. Ma Peter si sente in colpa per avere lasciato la madre e quindi chiede alle fate di riportarlo in volo a casa; vedendo la mamma che lo aspetta, decide che ritornerà a vivere da lei dopo che avrà salutato i suoi amici dei giardini. Sfortunatamente si attarda e quando torna a casa rimane sconvolto nello scoprire che in sua assenza è nato un altro bimbo che ha preso il suo posto! Con il cuore spezzato fa ritorno ai giardini.
In seguito incontra Maimie Mannering, una bambina che è rimasta chiusa nei giardini, e i due diventano amici. Ma poi anche lei vuole tornare dalla mamma e quindi se ne va, sebbene il passare del tempo non le faccia dimenticare Peter.
Barrie rese protagonista Peter nella commedia “Peter Pan, o il ragazzo che non voleva crescere” (Peter Pan, or The Boy Who Wouldn't Grow Up), andata in scena nel dicembre del 1904 (il testo fu pubblicato nel 1928). Questa data segnò l’inizio della fortuna di P.P., e il suo successo spinse l’autore a farne un adattamento (percorso inverso rispetto al solito), pubblicato nel 1911 con il titolo “Peter e Wendy”.
Poiché sa volare, Peter (che ha qualche anno in più) si diverte a curiosare alle finestre del quartiere di Kensington, ascoltando attraverso la finestra aperta le storie della buonanotte raccontate dalla signora Mary Darling. Una sera entra in casa ma viene scoperto dal cane e scappando la sua ombra rimane impigliata nella finestra che si chiude. Ritornato per riprenderla, fa amicizia con Wendy Darling e la invita ad andare con lui a Neverland per essere la madre del gruppo dei ragazzi perduti, bambini che si sono persi nei giardini di Kensington. Wendy accetta e lo segue con i fratellini John e Michael. I ragazzi, Peter e la fatina Tinker Bell hanno nell’isola incantata numerose avventure, fra l’altro sconfiggendo Capitan Uncino (estrema sintesi). Ma i fratellini hanno nostalgia di casa e tornano accompagnati dai bambini perduti, che verranno adottati dalla famiglia Darling. Peter invece non vuole diventare grande e quindi ritorna a Neverland, promettendo però di passare a trovare Wendy ogni primavera. Quando si ripresenta, lei è ormai cresciuta e ha una figlia, Jane, che accetta di andare con Peter a Neverland assumendo il ruolo di madre. Dopo Jane, sarà la nipote di Wendy, Margaret, ad accompagnare Peter, e il ciclo continua…
[/color]


http://img687.imageshack.us/img687/2152/ebookbiografia.png


http://img835.imageshack.us/img835/7872/ritrattobarrie.jpg


Sir James Matthew Barrie (Kirriemuir, 9 maggio 1860 – Londra, 19 giugno 1937) è stato uno scrittore scozzese. È ricordato principalmente per aver creato il personaggio di Peter Pan, il "ragazzo che non voleva crescere".
Originario della regione dell'Angus, da una famiglia calvinista. Suo padre David Barrie era un tessitore di modesto successo. Sua madre Margaret Ogilvy Barrie aveva assunto le responsabilità della sua defunta madre all'età di 8 anni. Barrie era l'ottavo figlio su nove (due dei quali morti prima della sua nascita), ed era un bambino fisicamente molto piccolo e gracile (caratteristiche che mantenne anche da adulto), che cercava di attirare su di sé le attenzioni dei fratelli raccontando storie.
Quando Barrie aveva sei anni, il fratello maggiore David (il preferito di sua madre) morì, il giorno prima del suo 14º compleanno, in un incidente mentre pattinava sul ghiaccio. La tragedia lasciò sua madre devastata, e Barrie cercò di prendere il posto di David nelle attenzioni di sua madre, indossando anche i vestiti del fratello e fischiettando nel modo in cui lo faceva lui. Nonostante ci siano prove del contrario, si è molto speculato sul fatto che il trauma possa essere stato la causa della sua apparente asessualità. In ogni caso, Barrie e sua madre usavano trascorrere il tempo insieme leggendo classici della letteratura come Robinson Crusoe e The Pilgrim's Progress.
All'età di 8 anni, Barrie fu mandato alla Accademia di Glasgow (Glasgow Academy), assieme ai suoi congiunti Alexander e Mary Ann; proseguì poi i suoi studi alla Forfar Academy. A tredici anni, lasciò definitivamente la sua casa per studiare all'Accademia di Dumfries (Dumfries Academy), quindi all'Università di Edimburgo (Edinburgh University). Iniziò la carriera di giornalista a Nottingham; quindi si trasferì a Londra, dove intraprese la carriera di scrittore.
I suoi primi due romanzi furono pubblicati a Kirriemuir con lo pseudonimo di Thrums. Scrisse quindi una serie di testi teatrali, tra cui si ricordano Quality Street, What Every Woman Knows e The Admirable Crichton. Nel 1893 scrisse anche il libretto di un'opera lirica comica, Jane Annie, che chiese di revisionare e completare all'amico Arthur Conan Doyle.
Barrie intento a giocare in un parco con Michael Llewelyn Davies
La creazione del personaggio di Peter Pan ebbe un'articolazione abbastanza complessa. In effetti, quello che è stato definito il principe dei folletti comparve per la prima volta nel 1902 in alcuni capitoli del romanzo The Little White Bird (L'uccellino bianco), ispirato a Barrie da un gruppo di ragazzini conosciuti durante le passeggiate assieme al proprio cane San Bernardo attraverso i viali dei giardini londinesi di Kensington. L'amicizia - spesso discussa e talvolta al centro di acri malignità, con accuse neppure troppo velate di pederastia - con i cinque figli della vedova Llewellyn-Davies (uno dei quali si chiamava, appunto, Peter come il futuro protagonista di tante avventure), sarebbe risultata fondamentale. Cosa in verità mai provata e seccamente smentita anche dal più giovane dei fratelli, Nico, in età adulta. Il legame tra lo scrittore, che era peraltro già sposato, con la famiglia, divenne poi talmente saldo che, alla morte di lei, lo scrittore si sarebbe fatto carico dei cinque ragazzini come tutore insieme ad altri familiari suoi e della madre.
Il debutto sulle scene teatrali di Peter Pan - considerato anche la data ufficiale della nascita del mito di Peter Pan - avvenne due anni dopo, nel 1904, mentre nel 1906, a seguito del successo della commedia, furono ristampati i capitoli del romanzo The Little White Bird in cui appariva la figura di Peter Pan, isolandoli dal contesto e rinominandoli col titolo Peter Pan in Kensington Gardens (Peter Pan nei Giardini di Kensington) Nel 1911, venne pubblicato il romanzo Peter e Wendy, basato sull'opera teatrale del 1904.
Barrie morì nel 1937 e il suo corpo è stato sepolto a Kirriemuir, vicino ai genitori, alla sorella e al fratello David.
La sua vita, e in particolare le vicende che lo hanno portato alla frequentazione della famiglia Llewellyn-Davies e a scrivere il suo capolavoro Peter Pan, sono state portate sullo schermo cinematografico nel film di Marc Forster del 2004 Neverland - Un sogno per la vita, con Johnny Depp nel ruolo dello scrittore.


http://img215.imageshack.us/img215/4299/ebooknote.png


Edizione Libro parlato:
data: 25 luglio 2008
a cura di: Marco Calvo, Silvia Cecchini, Vittorio Volpi

licenza: Questo file audio è rilasciato con licenza [URL=http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/]Creative Commons: Attribuzione 2.5[/URL]

Le musiche sono di:
La musica è arrangiata ed eseguita da Ivan Genesio su "The whinning speel", canzone popolare irlandese.

http://www.ahashare.com/images/smilies/wave.gif

Related torrents

Torrent NameAddedSizeSeedLeechHealth
Verified torrent
1 Year+ - in Other121.86 MB89
1 Year+ - in Other1.6 MB455
1 Year+ - in Other1.74 MB00
Verified torrent
1 Year+ - in Movies1.11 GB132
1 Year+ - in Other406.37 MB69

Comments (0 Comments)




Please login or create a FREE account to post comments

Latest Searches

| law order s09e12 | 12 boy fuck | 39 clues the maze of bones | Flying Leathernecks | Marsha may c | mauricio anton | runway s15e12 | my ringtones | Graham Field | M I L F Big Sean |