Quick Browse
Movies
TV shows
Music
Games
Applications
Anime
Other
Facebook
Advertising

Friends
Torrent Download
Movie4u
1337x.to
Torrent Downloads




Solo.Metro.2007.iTALiAN.DVDRip.XviD-TRL.[ultimafrontiera]


    Seeders : 1      Leechers : 0
Hash :233C88ED5E830326948C0BF3D3B3C48DD3320369
Added :1 Year+ in Movies
Size :699.95 MB
Stream :WATCH ONLINE @ Movie4u


Solo.Metro.2007.iTALiAN.DVDRip.XviD-TRL.[ultimafrontiera]
Free and Fast Download with Usenet 300GB+ free







Trackers List

Tracker NameLast CheckStatusSeedersLeechers




Torrent File Content (1 file)


     Solo.Metro.2007.iTALiAN.DVDRip.XviD-TRL.avi -
699.95 MB



Description



http://i35.tinypic.com/23vevc8.jpg


http://i37.tinypic.com/2i1dykj.jpg


http://i36.tinypic.com/2wlzn9f.jpg


Titolo originale: SoloMetro
Nazione: Italia
Anno: 2007
Genere: Commedia
Durata: 84
Regia: Marco Cucurnia
Produzione: Metro Golden Minor



http://i34.tinypic.com/301n9ec.jpg


[color=#00FF00]Anna Valle, Michele Placido, Eleonora Giorgi, Pietro Sermonti, Paola Carleo, Augusto Fornari, Simone Lupino, Garvey Salerno, Eleonora

Scopelliti[/color]


http://i33.tinypic.com/2ldeeyr.jpg


[color=orange]Quasi come in un gioco, come in una partita a scacchi, le vite di vari personaggi si intrecciano sotto il segno del caso, della fortuna,

delle coincidenze. Carla, cinica prostituta (Anna Valle), Andrea, promettente sceneggiatore (Pietro Sermonti), Enrico, il bifolco arricchito (Michele

Placido), Elvira, la donna tradita (Eleonora Giorgi) e intorno giovani alla ricerca della felicità (gli attori Augusto Fornari, Simone Lupino, Paola Carleo,

Eleonora Scopelliti, Garvey Salerno). Tutti, in un modo o nell’altro, sono persone sole. Lo scenario è una megalopoli che si mostra familiare nella vita dei

quartieri, negli interni scarni o ridondanti, nel tran tran quotidiano, dove le persone vanno e vengono, dall’alba al tramonto, dove ognuno sopravvive al

senso di solitudine chiudendosi nei propri pensieri, con l’unica compagnia di un giornale raccolto frettolosamente dentro la metropolitana. Eppure sarà

proprio quel giornale, che si chiama appunto “SoloMetro”, a creare momenti di incontro tra i personaggi di questa grande commedia umana. Roma non è solo

l’ambientazione in cui le vicende si svolgono: è un comprimario, che accoglie e osserva sornione queste storie comuni, di tutti i giorni, dal cui incastro

nascono situazioni paradossali, nonsense, che non escludono anche improvvisi scoppi di passione e di odio viscerale. Ma lo sguardo disincantato e mai severo

con cui tutte queste storie vengono narrate, fa emergere un continuo e liberatorio contrasto tra il pianto e la risata, tra la pietà e l’ironia, dentro una

grande città che qui, anacronisticamente, somiglia a tante altre piccole città di provincia.
[/color]

http://i38.tinypic.com/2ihuvd2.jpg


[color=red][b] Aveva voluto conoscere a tutti i costi Monicelli, del quale è diventato assistente, e con cui ha iniziato una collaborazione di oltre dieci

anni. Marco Cucurnia è entrato così in confidenza anche con Michele Placido, che gli ha prodotto questo film d'esordio, arrivato dopo un documentario sulla

sua città (Genova, amore mio, con Paolo Villaggio) e uno proprio sul maestro di riferimento (Mario Monicelli, l'artigiano di Viareggio), omaggiato pure con

un minuscolo cameo in questa pellicola. Filo conduttore, come da titolo, un immaginario giornale quotidiano gratuito tipo i diversi in circolazione: formato

maneggevole, notizie brevi, annunci di vario tipo che mettono in contatto le persone. Luogo di diffusione d'eccellenza, la metropolitana. Con il suo via-vai

frettoloso e distratto, ideale laboratorio per incontri casuali.
Nato e cresciuto il Liguria, Cucurnia si era fatto un'immagine di Roma attraverso neorealismo e commedia all'italiana, dove protagonisti sono non solo gli

attori, ma gli spazi stessi. Insomma, la città. Ha provato quindi un senso di smarrimento trovandosi di fronte a una metropoli che ha perduto memoria e

identità, alleva solitudini e indifferenza, è divenuta sospettosa e incattivita ("tocca sta' co' cent'occhi, qua" dice uno dei protagonisti). Autore anche

della sceneggiatura, il regista si è rifatto a quel modello di cinema - con voce narrante e una coralità sociologica - ma solo scimmiottato. A parte l'Urbe

riconoscibile dai suoi simboli colti da prospettive ricercate e in lontananza, la fotografia è televisiva. Meno male che Augusto Fornari porta almeno una

botta di vita - nell'inconsistenza generale delle interpretazioni e della girandola di intrecci - con la caratterizzazione di un perdigiorno disonesto che

s'arrangia, occhi indolenti e battute a raffica che ogni tanto vanno a segno.

La frase: "mio cugino c'ha 'n'erboristeria…dentro casa"

Federico Raponi



http://i34.tinypic.com/1z1495e.jpg


[color=red]Dimensione:[/color][color=#00ff00] 690 Mb[/color]
[color=red]Formato Video:[/color][color=#00ff00] DvdRip - XviD[/color]
[color=red]Lingua:[/color][color=#00ff00] Italiano[/color]
[color=red]Sottotitoli:[/color][color=#00ff00] No[/color]

Related torrents

Torrent NameAddedSizeSeedLeechHealth
1 Year+ - in Movies1.37 GB00
1 Year+ - in Movies699.94 MB31
1 Year+ - in Movies699.94 MB3630
1 Year+ - in Movies1.37 GB91
1 Year+ - in Movies699.94 MB00

Comments (0 Comments)




Please login or create a FREE account to post comments

Latest Searches

| lorena massage | 9 s dance | Walls And Dimensions | alien ant farm smooth criminal | House DEMO | Fringe S03 BluRay | secret | balma song khiladi 786 | Avid Pro Tools 11 0 1 | a g berri |